25 NOVEMBRE 2016, GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. COMUNICATO STAMPA DELL’ASSOCIAZIONE DONNE E MAMME MUSULMANE

La violenza contro le donne è vigliacca, quando si riversa con botte e soprusi su chi è fisicamente più debole ed indifeso;

la violenza contro le donne è subdola, quando permette al datore di lavoro uomo di sottopagare le proprie dipendenti a parità di mansioni con i colleghi maschi, o di licenziarle o non assumerle direttamente nel caso decidano di avere dei figli;

la violenza contro le donne è stupida, quando consente l’irrisione di chi è meno bella, meno alla moda o semplicemente di chi non sottostà ai chichè precostituiti da un certo tipo di classe sociale;

la violenza contro le donne è meschina, quando dall’alto dei poteri forti non supporta chi si trova in difficoltà economica a causa della mancanza di lavoro e si trova costretta a lavorare in nero o ad elemosinare aiuto ad amici e parenti;

la violenza contro le donne è ipocrita, quando finge di aiutare chi è straniera o di differente religione a patto di snaturarne i principi morali o le regole in cui fermamente crede e si riconosce con tutta sé stessa, cercando di assimilarla ed annullarla all’interno di una cultura a cui non appartiene;

la violenza contro le donne è inumana, quando respinge giovani profughe che hanno subito le peggiori torture fisiche e psicologiche riuscendo faticosamente a fuggire dall’inferno sulla terra e si rifiuta di dare loro una giusta, caritatevole accoglienza con la scusa del “prima gli italiani”;

la violenza contro le donne è quindi vigliacca, subdola, stupida, meschina, ipocrita ed inumana. Come lo è chi è così iniquo da commetterla.

Non esiste una sola forma di violenza, e non sempre questa è visibile ad occhio nudo. Solo un essere umano degno di questo nome è in grado di scorgerla quando si presenta nelle varie forme, e solo un essere umano degno di questo nome la ferma, la evita, la previene.

“Restiamo umani”, diceva il buon Vittorio Arrigoni. E’ più che mai importante ricordarlo, questo bello e profondo motto, perchè di umano oggigiorno rimane ben poco nei cuori di molte persone, purtroppo.

Chi può, lo faccia, migliori sè stesso e cerchi di rendere migliore chi gli sta intorno.

“Vi raccomando le donne: trattate bene le vostre donne e siate gentili con loro perché sono le vostre compagne ed il vostro aiuto.”

“Nessuno, tranne il gentiluomo, tratta le donne in modo onorevole e nessuno, tranne l’ignobile, tratta le donne vergognosamente”

(Il Profeta Muhammed, pace e benedizioni su di lui)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...